vi dà il Benvenuto
                   "Casa delle Camelie" è un alloggio per anziani  che ha creato ambienti caldi e familiari per accogliere

i suoi ospiti e farli sentire speciali in un ambiente nuovo e ricco di attenzioni.



I nostri alloggi si trovano a Catania in Via Napoli 111 e a San Giovanni La Punta in via Etnea 27, entrambi si trovano due vie vive e popolose, facilmente raggiungibili con linee pubbliche, sobriamente arredati per rendere il soggiorno comodo e offrire ai nostri ospiti tutti i tipi di comfort.

Elegante l'arredamento, è stato pensato per coccolare e offrire comodità, spazi ampi permettono momenti di socializzazione, ma anche momenti di tranquillità e di relax individuale.

Nella struttura è sempre presente personale qualificato che offre assistenza costante notturna e diurna.
Siamo professionisti dell'assistenza, con esperienza ventennale nella conduzione di alloggi per anziani.
Gestiamo i nostri due alloggi, nel rispetto delle norme in vigore, delle esigenze dei nostri ospiti e dei loro familiari, mantenendo standard assistenziali quanto più alti possibile, per questo ci avvaliamo del supporto di specialisti delle varie branche della medicina, di infermieri professionali, di assistenti sociali e animatori e tutto ciò per fornire assistenza qualificata, mirata al benessere psicofisico dei nostri ospiti.
Tanta assistenza
e un sorriso in più
Un tratto fondamentale su cui puntiamo, è la cortesia del personale.
Oltre ad un personale preparato ed attento alle classiche esigenze assistenziali, c'è la necessità di operatori che sappiano ascoltare i bisogni che ogni ospite esprime e, con affetto, dare risposte rendendo, così, l'inserimento e la permanenza nel contesto più piacevole.

Migliorare continuamente la qualità della nostra assistenza è un obiettivo che da sempre ci prefiggiamo, e per farlo mettiamo tutto il nostro impegno, la nostra serietà e competenza.

I vostri suggerimenti e osservazioni sono benvenuti e ci aiutano ad essere sempre più vicini alle esigenze dei vostri cari.

La loro e la vostra soddisfazione ci rendono fieri del lavoro che facciamo
Via Etna n° 27 a
San Giovanni La Punta
tel- 324 8924895
  
   Immersa in un quartiere vivo e popoloso, si tratta di due unità abitative su un piano terra e un primo piano di nuovissima apertura (2017), il piano terreno vanta uno spazio esterno attrezzato per piacevoli momenti di relax, il primo piano ha ampi spazi esterni terrazzati. Ampie le stanze da letto con 1, 2 o 3 letti. Dotata di bagni per disabili, e grandi spazi interni ed esterni. Le strutture sono serviti da ascensore
Via Napoli 111
Catania 
tel- 324 8924806
                             
  Al terzo piano di un palazzo di recente costruzione vanta ampi balconi, che si affacciano sul Viale Vittorio Veneto, nella bella stagione qui è possibile trascorrere momenti di relax in compagnia dei propri cari.
Grandi gli spazi interni comuni e ampie le stanze da letto, la struttura, dotata di un bagno per disabili, è raggiungibile tramite ascensore.
Il soggiorno in “Casa delle Camelie” è sinonimo di serenità per i nostri ospiti e di sicurezza per i familiari.


Principali servizi che offriamo:

> Prestazione di tipo alberghiero (alloggio, vitto, servizi di lavanderia stireria e di pulizia degli ambienti);
> Assistenza medica generica ed assistenza infermieristica;
> attività fisiche semplici o di mobilizzazione;
> sostegno e tutela nelle attività quotidiane;
> assistenza nell’igiene e cura della persona (con eventuale bagno assistito);
> ristorazione con (se necessario) diete personalizzate;
> assistenza religiosa;
> parrucchiere & manicure;
> attività ricreative e culturali al chiuso e all'aperto.

Nell'ambito della struttura si organizzano attività di animazione e occupazionali, iniziative culturali, di socializzazione e ludiche, tutte in grado di rendere interessante e sereno il soggiorno.
Assistere un anziano non è semplice, anzi.......................................

  Un figlio che si trova nella necessità di assistere un genitore in età avanzata e inabile deve mettere in conto un’infinità di variabili che, spesso, cambieranno in modo radicale la sua vita e quella della propria famiglia.
  Qualora ci si dovesse trovare in questa necessità è bene avere a disposizione una camera indipendente, e nel caso di non autosufficienza, predisporre un letto con sbarre e materasso antidecubito, una sedia a rotelle e tutto il necessario per l’igiene personale.
  Solitamente le ASP ci aiutano in questo senso e fornendo la documentazione necessaria, forniranno il letto il materasso, pannoloni, disinfettanti e medicine di prima necessità, a secondo della patologia.
  Incominciata la convivenza, per quanto amore si possa avere verso il nostro assistito, incominceranno anche i veri problemi, bisognerà riunire i familiari e parlare chiaro spiegando loro che non si tratta di un onere fastidioso ma di un gesto d’amore a cui tutti, anche se in misura diversa, dovranno partecipare.
  Occorre che una persona sia sempre presente in casa per non lasciare mai solo nostro anziano, rispettare scrupolosamente gli orari delle somministrazioni dei medicinali, bisogna che a turno gli si faccia compagnia e si chiacchieri con lui senza mostrare insofferenza.
  Chiaramente la parte più gravosa spetta ai figli, bisogna occuparsi del genitore come di un neonato, provvedere alla sua igiene fisica, ai bisogni fisiologici, alla preparazione e somministrazione dei pasti cercando di far coincidere il tutto con la propria routine familiare, qualora ve ne sia necessità si dovrà anche assumere un infermiere, che svolga alcune mansioni, come la pulizia delle piaghe, quando si presenteranno, o la cura del catetere se ve n’è necessità, inoltre è bene avere un parrucchiere di fiducia che venga a domicilio per tenere in ordine i capelli e barba, è importante che la persona costretta a letto sia sempre in ordine e pulita e che non si senta di peso più di quanto possa esserlo realmente. 

  Sarebbe falso e da ipocriti affermare che un soggetto inabile in casa non crea nessun problema e nessuno può giudicare lo stress che ciò provoca se non lo ha vissuto in prima persona.
  Spesso la notte non si dorme, diventa difficoltoso andare in vacanza, a volte bisogna delegare altri per fare anche semplici commissioni e almeno di non avere una persona di fiducia che possa sostituirci, saremo costretti a portare notevoli variazioni al nostro normale modo di vivere, insomma la routine familiare è costretta a riassettarsi su nuovi equilibri, ma, ricordiamoci l'amore che i nostri genitori hanno avuto nell'accudirci.
  Se tutto ciò ci preoccupa o se in qualche modo non riusciamo a farlo, allora la scelta migliore è quella di far assistere il proprio caro presso strutture attrezzate a poterlo adeguatamente ospitare.
Per avere le idee chiare su cosa fare
è necessario fare una ricognizione di ciò di cui si dispone:

 
> tempo (assitere un anziano richiede molto del vostro tempo, spesso c'è bisogno di qualcuno che attentamente vigili sulla persona a tempo pieno, se poi questa è affetta da qualche forma di demenza, le attenzioni dovranno protrarsi anche durante le ore notturne)
  > competenze assistenziali-sanitarie (per riuscire ad assistere senza pregiudicare nè la sicurezza, nè la salute della persona assistita) 
  > locali (è bene poter disporre di una stanza che l'assistito percepisca come un SUO spazio, anche se la condivide con un  assistente)  
  > attrezzature (letti con materazzi antidecubito, sedie a rotelle, servizi igienici adatti o adattabili, etc..) 
  > forza fisica (essere a conoscenza di tecniche assitenziali è utile ma dobbiamo mettere in conto che spesso per mobilizzare correttamente un anziano sono necessarie almeno due persone)

Se decidete di prendervi cura personalmente del vostro caro Vi forniamo nella sezione Video alcuni link a filmati che possono aiutarvi ad effettuare una corretta assistenza.

Altra soluzione:
  Affidare i propri cari alla cura di "Badanti".
Ciò permette all'anziano di continuare a vivere nel proprio ambiente, ma questa scelta è possibile solo se il bisogno di assistenza è necessaria solo per pohe ore (mattina o pomeriggio), se invece si cerca assistenza nelle 24 ore, tale scelta diventa molto costosa ed in ogni caso non si ha certezza della professionalità che, invece, può offrire una struttura.
Se invece decidete di chiedere aiuto ad una
struttura tenete conto di alcune cose molto importanti
Per scegliere la struttura è necessario:

> Visitarla, per cui prendete un appuntamento con i referenti.
> chiedere il numero di ospiti totali
> La sistemazione alberghiera offerta (stanza e arredamento)
> Visitare gli spazi comuni come la sala da pranzo, il soggiorno,
la presenza di spazi esterni che diano la possibilità di poter trascorrere momenti all'esterno
> Chiedere un colloquio con il responsabile sui servizi offerti (e quelli extra)
quali: (preparazione e somministrazione del vitto, lavaggio degli indumenti,  tipo di assistenza personale offerta, animazione, e quant'altro riteniate possa essere utile al vostro caro)
> (sarebbe utile farsi un promemoria scritto sul quale annotare le cose da chiedere)

inoltre:

> Fidarsi del proprio istinto (quasi sempre la prima impressione è quella corretta)
> Non farsi prendere dai sensi di colpa (se avete scelto di affidarlo ad una struttura, dopo aver considerato quanto sopra, gioverà non solo a all'assistito ma anche alla vostra salute e a quella di tutta la famiglia)
Per qualsiasi dubbio/informazione:

Telefoni ai seguenti numeri:
095 441763
324 8924895
324 8924806
Personale cortese Le darà indicazioni su come mettersi in cotatto con noi
Di seguito una serie di link a video su argomenti inerenti l'assistenza di persone anziane o disabili
CORSO DI ASSISTENZA AL PAZIENTE ANZIANO
Terapia
ALZATA PAZIENTE EMIPLEGICO
Demenza - diabete
Stomie - Cateteri vescicali
Cenni di primo soccorso
Medicazione delle lesioni da decubito
Alimentazione
Mobilizzazione
Igiene del paziente e degli ambienti
RIFACIMENTO LETTO CON AMMALATO
IGIENE UTENTE ALLETTATO
consigli su come assistere una persona non autosufficiente
Misurazione della glicemia
Somministrazione dell insulina
somministrazione di ossigeno con bombole
Cateterismo vescicale femminile
Cateterismo vescicale maschile
Fare le punture di Eparina
Iniezione intramuscolare
Clistere evacuante
Esplorazione rettale e asportazione fecaloma
Dove ci Troviamo
Ci Raggiunga, previo appuntamento telefonico, in:
   via Etna  27                       SAN GIOVANNI LA PUNTA
   via Napoli 111(3° piano)     CATANIA
L'alloggio per anziani
Casa delle CAMELIE